FACEBOOK ADS

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
FACEBOOK ADS by Mind Map: FACEBOOK ADS

1. Strategia ben chiara

2. Pubblico Specifico

2.1. Iscritti alla newsletter , visitatori del sito web o clienti già acquisiti.

2.1.1. Quali sono le caratteristiche delle persone più propense a fare l'azione che richiedo ?

3. Obbiettivi definiti

3.1. Cosa voglio ottenere ?Traffico?Contatti?Vendite?

3.1.1. Copertura

3.1.1.1. Per far conoscere particolari novità o iniziative o quando si vuole essere certi di raggiungere la maggior parte delle persone all'interno di un pubblico di alto valore(ad esempio database clienti).

3.1.2. Traffico

3.1.2.1. In questo caso vuoi portare traffico al sito web , con il facebook pixel hai la possibilità di ottimizzare ,non tanto per i click sul link , ma per visualizzazioni della pagina di destinazione.E' l'obbiettivo da scegliere nel caso in cui si voglia favorire traffico qualificato.

3.1.3. Interazione

3.1.3.1. In questo caso serve per ottimizzare le inserzioni per ottenere mi piace alla pagina , interazioni con i post o partecipazioni all'evento.

3.1.4. Visualizzazione del video

3.1.4.1. Se carichi un video su facebook avrai la possibilità di sponsorizzarlo e avere molti dati analitici e raggiungere le persone più propense a guardarlo

3.1.5. Generazioni di contatto

3.1.5.1. Offre la possibilità di creare dei moduli di acquisizione contatto

3.1.6. Messaggi

3.1.6.1. Utilizzo di bot per interagire con i clienti , ad esempio per una richiesta di preventivi o offerta

3.1.7. Vendita dei prodotti del catalogo

3.1.7.1. Permette di fare inserzioni di retargeting dinamico utilizzando il catalogo prodotti e mostrando gli annunci in base alle azioni che i nostri utenti hanno effettuato nel nostro sito(ad esempio aggiungere i prodotti al carrello , ma non completare l'acquisto)

3.1.8. Conversioni

3.1.8.1. L'obbiettivo che permette di ottimizzare e misurare gli eventi che contano davvero , come richieste di informazioni , iscrizioni , registrazioni , aggiunte al carrello , acquisti e cosi via.

4. Definizione della creatività

4.1. A seconda del pubblico quale leva utilizzare ?

4.1.1. Immagini

4.1.1.1. Sono uno dei migliori formati da utilizzare se si vuole generare coinvolgimento o notorietà.

4.1.2. Video

4.1.2.1. Si presta un pò a tutte le tipologie di campagne , proprio perchè come le immagini può essere usato "stand alone" o come anteprima del link.

4.1.3. Stories

4.1.3.1. Sono i formati più immersivo , capaci di riempire l'intero schermo dei dispositivi mobile.

4.1.4. Messanger

4.1.4.1. Permettono di creare campagne con interazioni con il cliente via messanger.

4.1.5. Carosello

4.1.5.1. Quando hai più prodotti o servizi da mostrare , utile anche per i casi di remarketing dinamico.Può essere utilizzato per campagne con link che rimandano all'esterno.

4.1.6. Slideshow

4.1.6.1. Non sono altro che la possibilità che ti da facebook per creare mini video a partire da immagini statiche , al quale puoi aggiungere testi e suoni.

4.1.7. Collection

4.1.7.1. Ti permette di usare un'anteprima di un video o immagine principale più una serie di piccole immagine in sequenza sotto che una volta cliccate rimandano a una landing page immersiva creata su facebook.

4.1.8. Playables

4.1.8.1. Questo formato permette di utilizzare l'app prima di scaricarla.

4.1.9. Instant experience

4.1.9.1. Ti offre ti creare una sorta di landing page immersiva in cui puoi inserire immagini , link , video , testi , e inviti all'azione.

4.1.10. Lead ADS

4.1.10.1. Generazione di contatti attraverso un form da compilare.

4.1.10.1.1. Richieste di preventivo/maggiori informazioni

4.1.10.1.2. Coupon

4.1.10.1.3. iscrizione alla newsletter

4.1.10.1.4. dowload di risorse gratuite/iscrizioni alla community/Accesso a risorse riservate

5. Pubblico potenziale

5.1. Suddivisione dei vari pubblici

5.1.1. Cubetti di ghiaccio: pubblico freddo , non sa chi sei e non ha espresso interesse nei confronti del brand.

5.1.2. Pubblico tiepido: sanno chi sei , ma non benissimo , in ogni caso non hanno ancora espresso nessun interesse di acquisto.

5.1.3. Pubblico caldissimo: persone che hanno già acquistato da te o sono vicinissimi all'acquisto.

6. Strumenti acquisizione contatti e clienti

6.1. Pubblici Personalizzati

6.2. Facebook Pixel

6.3. Pubblici simili(lookalike)

7. KPI(indicatori di performance)

7.1. ROI(Ritorno investimento pubblicitario) è il più importante

7.1.1. Perchè quello che a me interessa in una campagna a obbiettivo vendita è vendere con il maggior guadagno possibile.

8. Tipi di pubblico

8.1. Pubblico chiave

8.1.1. Pubblico freddo che vai a definire tramite i vari criteri di profilazione demografica , per interessi , comportamenti , connessioni, ecc..

8.1.1.1. Notorietà

8.1.1.1.1. se vogliamo farci conoscere da un pubblico nuovo e quindi utilizzare obbiettivi come notorietà del brand o copertura.(copertura va bene anche per pubblico personalizzato in alcuni casi.

8.2. Pubblico Personalizzato

8.2.1. un pubblico caldo , composto da persone che , in un modo o nell'altro sono entrate a contatto con il tuo Brand

8.2.1.1. Considerazione

8.2.1.1.1. se vogliamo portare le persone a dimostrare interesse nei confronti dei nostri prodotti o servizi , attraverso visualizzazioni video visite al sito , messaggi , contatti e cosi via.

8.2.1.2. Conversione

8.2.1.2.1. se vogliamo portare gli utenti verso azioni ancora più pesanti , come l'aggiunta al carrello , l'acquisto , la visita in negozio (e volendo anche il semplice contatto) vale la pena lavorare su pubblici personalizzati come persone che hanno visitato il nostro sito senza acquisto , clienti già acquisiti o i contatti.

8.3. Pubblico simile

8.3.1. un pubblico simile , appunto , a un pubblico fonte tipo i fan della pagina , database clienti o visitatori del sito web

9. DATABASE PUBBLICI PERSONALIZZATI

9.1. Database Clienti

9.2. Database lead

9.3. Database iscritti newsletter

9.4. Visitatori pagine prodotti/servizi/prezzi che non hanno acquistato

9.5. Visitatori coinvolti BLOG

9.6. Top 5%10%25% per tempo speso sul sito

9.7. visitatori landing offerta che non hanno acquistato con annuncio in scadenza

10. Retargeting

10.1. Evergreen retargeting

10.1.1. Una campagna evergreen è quella in cui il pubblico si aggiorna dinamicamente nel tempo , ciò elimina il problema di un pubblico statico. I pubblici evergreen sono quelli per i quali possiamo specificare una finestra temporale.

10.1.1.1. Segmentazione del pubblico

10.1.1.1.1. Segmentando i diversi stadi del funnel di vendita , basandosi sui pixel , possiamo decidere per quanto tempo ri-targettizzare i relativi pubblici e che tipo di offerte includere.

10.1.1.2. ADS sequencing

10.1.1.2.1. Attraverso l'ads sequencing possiamo mostrare una serie di offerte in un certo ordine.

10.1.1.3. ADS stagionali

10.1.1.3.1. Usa le tue audience più calde di tanto in tanto in campagne stagionali altamente rilevanti

10.2. Pubblico da interazioni

10.2.1. Tipologia di pubblico legata alle interazioni con la pagina facebook ed instagram: Visualizzazione del video , modulo per acquisizione contatti , esperienza a schermo intero , pagina facebook , profilo aziendale per instagram ed evento.

10.3. Lookalike(pubblico simiile)

10.3.1. Ti consente di raggiungere nuove persone che potrebbero essere interessate alla tua azienda in quanto presentano caratteristiche simili ai clienti che contano per te.