Get Started. It's Free
or sign up with your email address
DADAISMO by Mind Map: DADAISMO

1. CONTESTO STORICO

1.1. PRIMA GUERRA MONDIALE (1914-1918)

1.1.1. nasce della tensione delle due potenze, alimentata da nazionalismo, egemonia economica politica

1.1.2. il nazionalismo fece presa sulle masse

1.1.3. guerra di logoramento

1.1.4. utilizzo di nuove tecnologie militari

1.1.5. rivoluzione bolscevica Russa(1917)

1.1.5.1. porta alla nascita del primo stato comunista, l'unione sovietica

1.1.6. a fine guerra l'Europa fu ridisegnata

1.1.6.1. Germania unica responsabile

1.2. FRA LE DUE GUERRE

1.2.1. domina lo scontro tra comunismo e fascismo

1.2.2. in Europa e stati Uniti nascono:

1.2.2.1. Dadaismo

1.2.2.2. Surrealismo

1.2.2.3. clima di "ritorno all'ordine"

1.2.3. 1933

1.2.3.1. il nazismo decide di chiudere il Bauhaus

1.3. SECONDA GUERRA MONDIALE

1.3.1. CONSEGUENZE

1.3.1.1. inflazioni

1.3.1.2. disoccupazione

1.3.1.3. difficoltà a convertire la produzione bellica

1.3.1.4. concentrazioni industriali

1.3.1.5. produzione di massa

1.3.1.6. crollo borsa di wall street 1929

1.3.1.6.1. crisi mondiale

1.3.1.7. in Italia Germania e paesi dell'Europa occidentale le istituzione democratiche vengono sostituite da regimi totalitari

1.3.1.7.1. dittature

1.3.1.7.2. fascismo

1.3.1.7.3. soppressione della libertà

1.3.1.7.4. esaltazione ruolo dello stato

1.3.1.7.5. nazionalismo esasperato

1.3.1.7.6. razzismo

1.4. A FINE GUERRA

1.4.1. si chiude l'epoca della fiducia illimitata nella scienza, nel progresso e nella razione

2. PRIMO GRUPPO

2.1. SVIZZERA-ZURIGO 1916

2.1.1. NASCITA

2.1.1.1. gruppo di giovani che organizza serate in atmosfere di creatività e provocazione

2.1.1.2. 5 febbraio 1916 con la fondazione cabaret voltaire a Zurigo.

2.1.2. PROTAGONISTI

2.1.2.1. Hns Arp

2.1.2.2. Ugo Ball

2.1.2.3. Tristan Tzara

2.1.3. STILE

2.1.3.1. atteggiamento ludico

2.1.3.2. no sense

2.1.3.3. scia esperienza futuristica

2.1.4. TECNICHE

2.1.4.1. collage

2.1.4.2. macchie di colore

3. SECONDO GRUPPO

3.1. NEW-YORK PARIGI 1916

3.1.1. NASCITA

3.1.1.1. nello studio del fotografo (Camera Work) Alfred Stilegritz come punto d'incontro di intellettuali e fotografi

3.1.2. PROTAGONISTI

3.1.2.1. Man Ray

3.1.2.2. Marcel Duchamp

3.1.2.3. Frincis Picabia

3.1.3. STILE

3.1.3.1. impossibilità dell'arte

3.1.3.2. più concettuali

3.1.4. TECNICHE

3.1.4.1. ready made

3.1.4.2. rayografia

3.1.4.3. collage

4. TERZO GRUPPO

4.1. GERMANIA 1918

4.1.1. NASCITA

4.1.1.1. nasce a Berlino nel 1928,

4.1.1.2. gli artisti reagiscono alla drammaticità della situazione tedesca post guerra

4.1.2. PROTAGONISTI

4.1.2.1. John Handfield

4.1.2.2. Hannah Hoch

4.1.2.3. Raoul Hausmann

4.1.3. STILE

4.1.3.1. atteggiamento politico

4.1.3.2. arte come strumento politico

4.1.3.3. arte come strumento di critica alle classi sociali dominanti

4.1.3.4. adattata al contesto storico

4.1.4. TECNICHE

4.1.4.1. collage

4.1.4.2. fotomontaggio

5. STILE GENERALE

5.1. sperimentazione

5.2. nuove tecniche espressive

5.2.1. fotomontaggio

5.2.2. assemblaggio casuale

5.2.3. collage

5.2.4. rayografia

5.2.5. ready made

5.2.5.1. puro

5.2.5.2. retificato

5.3. libertà

5.4. rinuncia concetti tradizionali

5.4.1. prospettiva

5.5. non -senso

5.6. casualità

5.7. rifiuto regole

5.8. l'autore è anche l'esecutore

5.9. contro la guerra