MEDIA PLANNING

Create a Market Plan for introducing a new product or brand

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
MEDIA PLANNING by Mind Map: MEDIA PLANNING

1. Spot

1.1. Official Website

1.2. Facebook

1.3. TV(ridotto)

1.4. Youtube

1.4.1. Creare una playlist contenente le diverse parti video del "making of"

2. Official Website

2.1. Il sito ufficiale conterrà sull'header principale i 8 tasti ufficiali

2.1.1. NOVITA'

2.1.1.1. la sezione contiene i prodotti entrati in vendita da un tempo relativamente recente, ne indica le caratteristiche i prezzi e i metodi di utilizzo

2.1.2. MAKEUP

2.1.2.1. La sezione è divisa per tipologia di prodotti ed ogni sottocategoria indica la gallery dei prodotti e la possibilità di leggerne le caratteristiche e acquistarlo

2.1.3. BESTSELLERS

2.1.3.1. E' la sezione composta da una gallery con i prodotti più venduti e con maggior successo, ancora in commercio, in più dei feedback di utenti e di professionisti che ne danno la recensione

2.1.4. PROFESSIONAL PRODUCTS

2.1.4.1. E' l'area dedicata ai prodotti professionali, di utilizzo specifico nel settore

2.1.5. MAKE-UP ARTISTS

2.1.5.1. E' la sezione dedicata ai professionisti che lavorano per il brand, comprende biografia, esperienze e commento personale riguardo il brand ed i suoi prodotti

2.1.6. ACCESSORI

2.1.6.1. E' la sezione che raggruppa tutti gli accessori e gli strumenti necessari per l'utilizzo del make up o complementari allo stesso

2.1.7. IL MIO PROFILO

2.1.7.1. E' la sezione personale nella quale ogni utente può accedere per creare una wishlist o per vedere lo storico dei prodotti acquistati, in più con l'iscrizione crea uno storico dei commenti presenti nel BLOG della pagina

2.1.8. BLOG - MAC ALLURE

2.1.8.1. Questa sezione è la parte più interattiva della pagina e permette di commentare gli stili proposti dalla pagina, i prodotti e qualsiasi elemento relativo ai prodotti M.A.C e al mondo del make up in generale.

3. Utilizzo Social

3.1. Youtube

3.1.1. Creazione di una sezione "Behind the Make Up"

3.1.1.1. PERCHE'?

3.1.1.1.1. Rimanda all'ambito cinematografico, crea un collegamento tra l'utilizzo professionale del make up e quello quotidiano

3.1.1.2. COME?

3.1.1.2.1. Vengono montati dei video in cui 4 testimonial famosi vengono ripresi durante la loro giornata mentre utilizzano il make up dentro e al di fuori dell'ambito lavorativo.

3.1.2. SPOT

3.1.2.1. Una ragazza di 25, anni di New York, sta tornando a casa accompagnata dalle amiche con cui ha passata una serata in giro per la città.Dopo aver salutato le amiche, entra nel suo loft: si guarda allo specchio e nota che il trucco non è più perfetto come prima ma leggermente sbavato. Dopo essersi tolta gli abiti da sera, indossa il suo pigiama, si posiziona davanti alla toilette e invece di struccarsi il viso, si ritrucca con i prodotti M.A.C. e si mette a letto sotto le coperte.

3.2. Facebook

3.2.1. Presenza quotidiana di post con un buon numero di hashtag in grado di raccogliere molti feedback anche sui social network

3.2.2. Volendo è possibile utilizzare alcuni strumenti di insights per profilare il target e capirne le esigenze

3.2.2.1. Valutare i post con maggior successo e raggruppare gli argomenti che creano un maggior coinvolgimento

3.2.2.2. Tenere sotto controllo le pagine simili che segue il nostro target e seguirne i movimenti

3.3. Instagram

3.3.1. Creare un hashtag specifico

3.3.2. Avviare Make Up competitions

3.3.3. Far creare agli utenti VIDEO ART, taggando prodotti/brand

3.4. Twitter

3.4.1. Utilizzare lo stesso hashtag utilizzato per gli altri social

3.4.2. Invitare i testimonials a postare immagini delle loro trousse personali con i trucchi M.A.C., ed il relativo hashtag

3.5. Tumblr

3.5.1. Il canale lavora per immagini e video principalmente, in questo modo possiamo creare una galleria che può essere seguita, contenente prodotti, tutorials, immagini di stile e qualunque cosa inerente anche la storia del brand

4. AD Campaign and Social Media GOALS

4.1. Sfruttare i canali social ufficiali

4.2. Coinvolgere i clienti e gli utenti, dando un maggiore valore al brand e ai prodotti

4.3. Avere Feedback in grado di orientarci sulle migliori direzioni da prendere nel settore di comunicazione

4.4. Ampliare il target e comunicare l'ampia possibilità di utilizzo dei prodotti

4.5. Sfruttare le immagini di testimonial per raggiungere diverse tipologie di target alle quali vogliamo rivolgerci

5. Campagna Stampa

5.1. Sarà composta da 3 frame della campagna video e comparirà sulle riviste:

5.1.1. Vogue

5.1.2. i-D

5.1.3. Elle